La storia

La storia del ristorante La Botte

La storia de La Botte è la storia di Giancarlo e Salvatrice ed inizia con la nostalgia di casa, dei profumi e dei sapori della propria terra e, del mare.  Nel 1977, dopo il Diploma all’Istituto Alberghiero di Senigallia, Giancarlo si trasferisce in Germania per un’esperienza di lavoro che sarebbe dovuta durare un mese e che, invece, finisce per trattenerlo per ben10 anni.

Il desiderio di tornare c’è, Giancarlo e Salvatrice sono diventati genitori di Valeria Valentina, i legami affettivi che li tengono stretti alle Marche si fanno sempre più forti.

È un'incredibile coincidenza che scrive il resto della storia:  un locale è in vendita proprio quando Giancarlo e Salvatrice cominciano a pensarlo nei loro desideri e progetti di futuro. È come un grande amore: la famiglia Filonzi parte per l’Italia per dare un’occhiata, il colpo di fulmine, l’entusiasmo e la voglia di ricominciare proprio da quel locale, tutti insieme.

P.s.: immensamente meravigliosamente sempre W La Botte!


La storia Ristorante La Botte